mercoledì 24 agosto 2016

Alcuni prodotti riformulati e qualche nuovo prodotto commerciale!

Ciao a Tutti!
Torno a parlarvi di alcuni prodotti con INCI buono o accettabile e inizio col parlarvi di un'azienda di cui vi ho già parlato, ovvero La Tradizione Erboristica Forsan, che produce molti degli oli cosmetici facilmente reperibili nei supermercati e che ha rinnovato molti dei prodotti negli ultimi anni.
Diversi anni fa produceva una linea di detergenti molto buona, che però ha smesso di produrre a favore di formulazioni comunque buone, ma non paragonabili, rimpiango in particolare il detergente intimo, di cui vi avevo già parlato qui.
Dopo la riformulazione dei detergenti, ho visto che è seguita una riformulazione di tutte le linee cosmetiche, in particolare quella all'Aloe, di cui ricordo alcuni INCI orribili in passato.
Purtroppo non tutti i prodotti sono stati riformulati per il meglio, comincio a parlarvi con quelli che mi sembrano ben fatti, sperando che ci sia sempre spazio per un miglioramento.

La Tradizione Erboristica Forsan – Aloe Vera – Gel Viso con Acido Ialuronico:

Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Triethanolamine, Sodium Hyaluronate, Carbomer, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, PEG-40 Hydrogenated Castor Oil

50 ml
4,90 €

Si tratta di un semplicissimo Gel d'Aloe gelificato col Carbomer (come il mio), con l'aggiunta di un pochino di Sodio Ialuronato e solubilizzante probabilmente per il Fenossietanolo, perché non vedo nemmeno una fragranza fra gli ingredienti.
Non è un prodottone, e sicuramente avrei preferito venisse usata la Soda Caustica per tamponare il Carbomer, ma quest'azienda sembra che usi sempre e comunque la Trietanolammina...
Anche il solubilizzante non è dei migliori, ma vedendo gli ingredienti è sicuramente usato in piccolissime percentuali.

La Tradizione Erboristica Forsan – Aloe Vera – Crema Viso Ultraricca:

Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Ethylhexyl Stearate, Glyceryl Stearate, Cetearyl Alcohol, Glycerin, Simmondsia Chinensis Seed Oil, Cera Alba, Oryza Sativa Starch, Propylene Glycol, Butyrospermum Parkii Butter, Cocos Nucifera Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Seed Oil, Palmitoyl Collagen Amino Acids, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, Parfum, Hydroxyethylcellulose, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Sodium Benzoate, Tocopheryl Acetate, Potassium Sorbate, Sodium Hyaluronate, Allantoin, Panthenol, Glycyrrhetinic Acid

50 ml
9,70 €

La crema è piuttosto semplice, e classica, abbiamo una cascata di grassi basic, quasi tutta composta da trigliceridi, con anche un pochino di Cera d'Api.
L'Aloe dovrebbe essere abbastanza, visto che è in seconda posizione, oltre a quella abbiamo Amido di Riso, un derivato rilavorato del Collagene (pallino rosso per l'origine animale), Aperoxid, Sodio Ialuronato, Allantoina, Pantenolo, e infine Acido Glicirretico, dalla spiccata azione lenitiva.
Non è possibile sapere quali sono le percentuali d'uso di tutti gli ingredienti, ma guardando così non sembra per nulla male.
L'unica indicazione che posso dare è che la crema è ricca di emollienti e di cere, come conseguenza potrebbe trattarsi di un prodotto adatto alle pelli secche, ma non a quelle normali, grasse o miste.

La Tradizione Erboristica Forsan – Aloe Vera – Maschera Viso Monouso in Tessuto:

Aloe Barbadensis Leaf Juice, Caprylyl/Capryl Glucoside, Argania Spinosa Kernel Oil, Phenoxyethanol, Aqua, Benzyl Alcohol, Sodium Dehydroacetate, Potassium Sorbate, Sodium Phytate, Citric Acid, Xanthan Gum, Sodium Hydroxide, Tocopherol

1 pz/17 ml
2,48-3,10 €

Non so quanto possa essere efficace, sicuramente l'Aloe potrebbe dare un discreto effetto tensore, che quindi potrebbe sembrare un “Effetto Lifting”, che di certo è più che altro una percezione.
Gli ingredienti sono comunque buoni, semplici, ma buoni, e se le proporzioni di tensioattivo sono giuste possono sicuramente andare a svolgere un'azione nutriente, in modo simile ad una crema emulsionata a freddo.
Non è un prodotto economico, ma il vantaggio di avere il telino monouso rispetto al doversi spalmare la crema effettivamente è un costo intrinseco del prodotto, è anche l'unico aspetto che potrebbe portare all'acquisto del prodotto pronto, piuttosto che al prepararselo in casa, vista la semplicità del contenuto.

La Tradizione Erboristica Forsan – Aloe Vera – Salviette Struccanti con Olio di Argan:

Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Disodium Coco-Glucoside Citrate, Coco-Glucoside, Argania Spinosa Kernel Oil, Olus Oil, Glycerin, Lauryl Glucoside, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Glyceryl Oleate, Dicaprylyl Carbonate, Phenoxyethanol, Benzyl Alcohol, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Tocopherol, Lactic Acid, Parfum

20 salviettine
3,49 €

Sono molto contenta invece di questo prodotto struccante, abbiamo sempre la grande quantità di Aloe, ma inserita in una buona formula struccante: tensioattivi delicati, emulsionanti, un pochino di olio vegetale (penso che sia davvero poco sia l'Olio di Argan, sia quello vegetale generico) un emolliente sintetico, e anche il surgrassante pronto (Coco-Glucoside con Gliceril Oleato).
Non costano nemmeno molto, le proverei effettivamente, ma non amo struccarmi con le salviettine, ho proprio bisogno dell'effetto dei dischetti di cotone.

La Tradizione Erboristica Forsan – Aloe Vera – Crema Trattamento Corpo Anticellulite:

Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Glycerin, Ethylhexyl Stearate, Ricinus Communis Seed Oil, Cetearyl Alcohol, Propylene Glycol, Glyceryl Stearate, Laminaria Digitata Extract, Escin, Hedera Helix Extract, Bromelain, Caffeine, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Ethylhexylglycerin, Triethanolamine, Carbomer, Sodium Cetearyl Sulfate, Zea Mays Germ Oil, Capsicum Frutescens Resin, Methyl Nicotinate, Parfum, Citric Acid, Phenoxyethanol, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate

200 ml
6,35 €

Vi avevo già recensito la Crema contro la Cellulite, che era della linea Acquam, non Aloe, ed effettivamente l'avevo data per buona, visto che almeno la parte di attivi andava bene, nonostante ci fossero ingredienti a pallino rosso.
Questa formula è sicuramente migliorata, abbiamo alcuni degli attivi presenti anche nell'altra: Caffeina e Bromelina, ma abbiamo Escina, Metil Nicotinato al posto della Teofillina e della Carnitina.
Anche gli estratti vegetali sono diversi: Alga Kombu ed Edera.
L'Oleoresina di Peperoncino Tabasco (Capsicum Frutescens) sembra sia un estratto ad alta concentrazione di Capsaicina, la molecola responsabile del sapore piccante, non saprei dire se ha anche qualche funzionalità anticellulite.
In complesso direi che il prodotto è buono, anche se avrei preferito l'uso della Soda Caustica al posto della Trietanolammina.

La Tradizione Erboristica Forsan – Aloe Vera – Crema Mani Restitutiva e Protettiva:

Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Cetearyl Alcohol, Glycerin, Butyrospermum Parkii Butter, Glyceryl Stearate, Persea Gratissima Oil, Simmondsia Chinensis Seed Oil, Allantoin, Prunus Amygdalus Dulcis Seed Oil, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, Calendula Officinalis Flower Extract, Cetearyl Glucoside, Parfum, Triethanolamine, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Carbomer, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate

75 ml
3,98 €

La crema è semplice, ma piuttosto carina, abbiamo sempre una quota consistente di Aloe, diversi emollienti vegetali: Karité, Avocado, Jojoba, Mandorla, Aperoxid come antiossidante, Allantoina ed Estratto di Calendula come attivi, oltre all'Aloe.
La gelificazione è sintetica, ma permette di realizzare una crema che si assorbe in fretta e non appiccica le mani dopo l'applicazione, vantaggio notevole.
L'unico pallino rosso evitabilissimo è la Trietanolammina, che l'azienda usa spesso per tamponare i gelificanti sintetici, al posto della Soda Caustica, a pallino verde.

La Tradizione Erboristica Forsan – Macadamia Argan – Crema Viso Rigenerante Anti-Età:

Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Ethylhexyl Palmitate, Glycerin, Glyceryl Stearate, Cetearyl Alcohol, Macadamia Ternifolia Seed Oil, Argania Spinosa Kernel Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Seed Oil, Propylene Glycol, Cocos Nucifera Oil, Oryza Sativa Starch, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, Sodium Hyaluronate, Palmitoyl Collagen Amino Acids, Hydroxyethylcellulose, Parfum, Cyclodextrin, Retinyl Acetate, Tocopherol, Ascorbic Acid, Lecithin, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Sodium Benzoate, Tocopheryl Acetate, Potassium Sorbate

50 ml
6,95 €

La crema non è del tutto ecobio, però non è una brutta formula, anzi, parte come sempre da una quantità discreta di Gel d'Aloe, e dovrebbe essere piuttosto grassa, adatta alle pelli secche, abbiamo infatti diversi emollienti, sia vegetali, che sintetici: oli di Macadamia, Argan, Mandorla, Cocco, e un estere medio, abbiamo anche Propylene Glycol e Amido di Riso che vanno ad alleggerire la sensazione di unto della fase grassa, che presumo sia consistente.
Abbiamo poi come attivi Sodio Ialuronato, un complesso di vitamine (Vitamina A, Vitamina C sia “naturale” che stabilizzata, Vitamina E) che potrebbe corrispondere ai nanosomi che uso io e un peptine ottenuto a partire da Collagene, che quasi sicuramente funge da semplice umettante, dato che il Collagene ha un peso molecolare troppo elevato per penetrare oltre lo strato corneo.
Insomma, sembrerebbe un ottimo prodotto, e ad un prezzo anche accettabile, per pelli secche e mature la consiglierei, difficile però che vada bene per pelli meno bisognose di emollienza, potrebbe essere troppo unta.

La Tradizione Erboristica Forsan – Sapone di Aleppo – INCI1:

Olea Europea Fruit Oil, Aqua, Laurus Nobilis Fruit Oil, Sodium Hydroxide, Sodium Chloride

La Tradizione Erboristica Forsan – Sapone di Aleppo – INCI2:

Olea Europea Fruit Oil, Sodium Hydroxide, Laurus Nobilis Fruit Oil, Aqua

100 g
3,41 €

Ne ho trovate due versioni, la differenza di ordine potrebbe comunque non essere eccessivamente rilevante, se le quantità di ingredienti sono piuttosto vicine.
Abbiamo sicuramente, in entrambi i casi, un prodotto realizzato con il metodo artigianale, ovvero con oli e Soda Caustica, non tramite “Salting-Out”, tecnica più usata a livello industriale.
Mi piace anche che ci sia una quota consistente di Olio di Alloro, in entrambi i casi, è l'ingrediente che rende pregiato il Sapone di Aleppo.
Resta comunque dubbia la procedura di preparazione, nel caso del Sapone di Aleppo è molto particolare e lunga (viene fatta a caldo), e prevede anche una lunga stagionatura, che qui non è possibile verificare.
In ogni caso, se non avete la possibilità di acquistare del vero Sapone di Aleppo tradizionale o anche del normale sapone artigianale, questo dovrebbe essere già un ottimo sapone commerciale.

Vi parlo ora di due prodotti che ho visto al Discount iN'S, che la prima volta non avevo trovato:

Quovis – Crema Viso Antirughe Notte:

Aqua, Cocoglycerydes, Dicaprylyl Carbonate, Glycerin, Cetearyl Alcohol, Butyrospermum Parkii Butter, Pentaerythrityl Distearate, Octyldodecanol, Cyclopentasiloxane, Sodium Stearoyl Glutamate, Phenoxyethanol, Sodium Polyacrylates, Lecithin, Methylparaben, Parfum, Lactic Acid, Ethyl Linoleate, Retinyl Palmitate, Tocopheryl Acetate, Arachidyl Propionate, Ubiquinone, Acacia Senegal Extract, Butylparaben, Ethylparaben, Isobutylparaben, Propylparaben, Citronellol, Limonene

50 ml
3,90 €

Quovis – Crema Viso Idratante:

Aqua, Caprylic/Capric Tryglyceride, Glyceryl Stearate, Glycerin, Butyrospermum Parkii Butter, Urea, Propylheptyl Caprylate, Ethylhexyl Cocoate, Pentaerythrityl Distearate, Sucrose Polystearate, Panthenol, Tocopheryl Acetate, Cyclopentasiloxane, Cocos Nucifera Oil, Sodium Stearoyl Glutamate, Hydrogenated Polyisobutene, Sodium Polyacrylate, Triethanolamine, Parfum, Carbomer, Phenoxyethanol, Methylparaben, Butylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Ethyl Methoxycinnamate, Citronellol, Limonene

50 ml
2,90 €

Si tratta in entrambi i casi di prodotti economici, e di livello “Budget”, ovvero sono paragonabili a molti prodotti commerciali, non sono ecobio, ma per quello che costano sono accettabili.
La prima formula dovrebbe corrispondere ad una crema un po' più grassa, emulsioanata con un solo tensioattivo delicato, ricca di emollienti sintetici e vegetali.
Abbiamo però Coenzima Q10, Vitamina A e Tocoferil Acetato.
La seconda ha una formula più “standard”, è emulsionata in modo più classico ed è più orientata sull'idratazione, abbiamo infatti Urea (forse anche in discrete quantità), Pantenolo e Tocoferil Acetato.
In entrambi i casi c'è un silicone volatile, che quindi, a quelle percentuali, non può considerarsi comedogeno, e gelificanti sintetici, che permettono però delle creme meno filmanti.
In entrambi i casi ci sono parabeni, ma sapete già cosa ne penso.

Vi parlo dell'ultima marca a cui sono state fatte aggiunte (almeno notate nei punti vendita dove riesco ad andare io insomma), la Sensurè, della Converting:

Sensurè – Tè Rosso – Shampoo Nutriente:

Aqua, Cocamidopropyl Betaine, Sodium Olivoyl Glutamate, Disodium Coco-Glucoside Citrate, Lauryl Glucoside, Sodium Cocoyl Alaninate, Parfum, Glycerin, Sodium Benzoate, Sodium Olivamphoacetate, Potassium Sorbate, Sodium Cocoyl Glycinate, Lauryl Glucoside, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Panthenol, Sodium PCA, Sodium Lactate, Arginine, Aspartic Acid, PCA, Glycine, Alanine, Serine, Valine, Proline, Threonine, Isoleucine, Histidine, Phenylalanine, PCA Glyceryl Oleate, Plukenetia Volubilis Seed Oil, Glycosphingolipids, Polyglyceryl-5 Oleate, Phospholipids, Tocopheryl Acetate, Cholesterol, Hydrolyzed Keratin, Aspalathus Linearis Leaf Extract

100 ml
Kit vacanze 10 € circa

Ho letto sul sito ufficiale che il prodotto è ancora in fase di lancio, se si escludono i minipack per vacanze, in cui viene inserita la minitaglia, non è un prodotto ancora sul commercio.
In ogni caso ve ne parlo, perché mi piace molto.
Apprezzo particolarmente la presenza di tanti tensioattivi diversi, che dovrebbero portare ad un migliore risultato (come succede per il solito shampoo che uso), in ogni caso qui abbiamo anche un condizionante, a pallino giallo, ma efficace e un mix di proteine/amminoacidi, oltre che di diversi surgrassanti.
Insomma, sulla carta sembra davvero un prodotto ottimo, e sicuramente lo proverò appena sarà in commercio.
Unico neo, è la Cheratina, che lo rende un prodotto non vegetariano/vegano, se adottate questo stile di alimentazione/consumo.
L'Estratto di Roiboos è l'ultimo ingrediente, come avviene anche per altri prodotti della marca, ma lo considero comunque secondario in questa formula molto ben fatta.

Sensurè – Salviettine Struccanti Viso e Occhi:

Aqua, Phenoxyethanol, Methylpropanediol, Disodium Cocoamphodiacetate, Lauryl Glucoside, Parfum, Glycerin, Benzoic Acid, Hexyldecanol, Hexyldecyl Laurate, Cocoglycerides, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid, Echinacea Angustifolia Root Extract, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Achillea Millefolium Flower Extract, Bisabolol, Simethicone, Sodium Hydroxide

20 salviettine
0,99 €

Si tratta di un prodotto che potrebbe sembrare ad alta percentuale alcolica (Methylpropanediol), dato che è il terzo ingrediente, ma effettivamente prima abbiamo il Fenossietanolo, per le percentuali d'uso si può dire che insomma, c'è poco di tutto, ad eccezione dell'acqua.
Abbiamo una sorta di emulsione retta dai tensioattivi, con anche la presenza di alcol ed esteri, che aiutano nello sciogliere il Make-Up, con l'aggiunta di qualche estratto vegetale che fa poesia, e di un pochino di silicone, che comunque è una minima parte, non mi preoccupa.

Sensurè – Guanti Umidificati con Lozione:

Aqua, Disodium Cocoamphodiacetate, Glycerin, Phenoxyethanol, Parfum, Allantoin, Benzoic Acid, Panthenol, Dehydroacetic Acid, Tocopheryl Acetate, Polyaminopropyl Biguanide, Ethylhexylglycerin, Chamomilla Recutita Extract, Aloe Barbadensis Gel, Simethicone

12 pz
2,99 €

Questi li ho visti per la prima volta all'Esselunga, sono sicuramente un prodotto molto particolare, ma utile a chi si occupa di persone con ridotta mobilità, che quindi necessitano dell'igiene allettati.
Abbiamo sia una buona quota di tensioattivo (un tipo di tensioattivo adatto alla realizzazione delle Acque Micellari), e anche un antibatterico, che normalmente non consiglio, ma che potrebbe avere una sua funzione quando si sostituisce la normale detersione con acqua, con prodotti di questo tipo.

Anche per oggi è tutto, spero che il post vi sia piaciuto!
Alla prossima!

Rasmus

Si ringraziano il Forum di Lola, il Forum di Sai Cosa Ti Spalmi, Promiseland.it, Biodizionario.it e la fondazione Wikipedia inesauribili fonti di informazioni e di ispirazione

Nessun commento:

Posta un commento